Biografia

Eclettico percussionista rumorista batterista si distingue per stile e sonorità originali, con il M° Aspar Rovero a undici anni inizia lo studio della musica e della tecnica batteristica. In seguito, allievo del M° Giorgio Palombino nelle percussioni afro-cubane.

Con Boris Pethman si specializza nell’uso delle percussioni minori e degli effetti sonori, con il M° Marco Canavese approfondisce l’interpretazione moderna della tecnica batteristica. Frequenta il seminario su congas con Giovanni Hidalgo, di musica d’insieme con il M° Riccardo Zegna, di batteria con Ellade Bandini, Walter Calloni e Stefano Bagnoli. Con Rodolfo Cervetto approfondisce il linguaggio e la tecnica nella musica jazz.

Ha collaborato con numerosi artisti spaziando tra vari generi grazie alla profonda conoscenza musicale e duttilità artistica: Federica Tassinari 5th. –  Manuel Merlo, progetto di musica sudamericana. Max Manfredi cantautore uomo di teatro genovese.  –  Claudio Bellato con il quale ha fondato il “Claudio Bellato Acoustic Combo” collaborando agli arrangiamenti – Antonio Carli attore cantante, spettacolo Genova e oltre.  –  Maurizio Lavarello latin jazz trio. –  Valter Ferrandi “Sestante jazz Ensamble“. Lorenzo Piccone Acoustic Voyage.

Varie sono le formazioni che propongono musica di Fabrizio De Andrè che si avvalgono della sua collaborazione.

Ha partecipato alla rassegna internazionale “Un Paese a sei corde”.

Musicista, insegnante si divide tra l’attività concertistica, didattica e il lavoro in sala d’incisione, dove è richiesto per la caratteristica di polistrumentista, strumenti di cui è anche fine realizzatore.

Dal 2017 cura la direzione artistica della rassegna musicale “Note tra gli Ulivi” nello storico borgo di Rollo.